cosmetici-naturali

Negli ultimi anni si è diffuso il trend dei cosmetici naturali, perché c’è una maggiore consapevolezza riguardo ai prodotti che scegliamo di usare. Ma cos’è la cosmesi naturale e quali sono i vantaggi offerti? Perché dovremmo optare per la filosofia biologica, anziché per quella tradizionale? La cosmetica naturale è una delle più attente al momento, perché è composta da materie prime di origine naturale.

Grazie a una maggiore consapevolezza, la vendita online di cosmetici naturali è aumentata: su Bpi Shop, per esempio, è possibile valutare un ricco catalogo in cui trovare prodotti naturali di grande efficacia e per ogni evenienza. Vediamo cosa sono, come funzionano e soprattutto come riconoscerli grazie all’INCI.

Cosmetici naturali: cosa sono?

L’acquisto di cosmetici naturali è una tendenza ormai enormemente diffusa, con prodotti che spesso contengono uno o più estratti dalle piante, che naturalmente presentano dei principi attivi specifici. Il cosmetico naturale, in particolare, non presenta nella sua formulazione alcun ingrediente di derivazione chimica. In poche parole, è composto unicamente da sostanze naturali.

Invece, per quanto riguarda il cosmetico bio, sappiamo che, oltre alle sostanze naturali, c’è una percentuale di ingredienti che provengono proprio dalle coltivazioni biologiche, e di conseguenza privi di OGM o prodotti di sintesi.

Come riconoscere un cosmetico naturale?

Poiché ci sono tanti prodotti in commercio tra cui scegliere, è imperativo riuscire a riconoscere la cosmesi naturale. I suggerimenti per fare un acquisto consapevole consentono di evitare un acquisto inutile: dobbiamo solo prenderci qualche minuto per verificare l’efficacia del prodotto, l’etichetta, la lista degli ingredienti (grazie all’INCI) e anche il brand che si occupa della vendita.

Controllare l’etichetta

Al giorno d’oggi è molto importante vendere dei prodotti con etichette specifiche: per esempio, possiamo notare la dicitura “vegan” o “cruelty free” sul contenitore. Naturalmente, se un cosmetico è naturale, c’è scritto, così come se è biologico. Tuttavia, per accertarsi della sua reale efficacia, possiamo leggere il suo INCI.

Leggere l’INCI

Cos’è l’INCI e perché è tanto importante? L’International Nomenclature Cosmetic Ingredient è super utile, perché permette di capire che cosa contiene il prodotto, oltre alla percentuale delle sostanze presenti. La nomenclatura unificata presenta oltretutto dei requisiti specifici: tutti gli ingredienti devono sempre essere elencati con i nomi in latino, oltre che numerati a seconda delle quantità, dalla percentuale più alta alla più bassa. Pertanto, leggendo l’INCI, possiamo davvero capire se ci troviamo di fronte a un prodotto naturale al 100%.

Valutare i valori del brand

I brand al giorno d’oggi ci tengono enormemente a offrire i propri valori e la mission. Ciò significa che molto probabilmente sul loro sito proporranno delle storie legate proprio alla realizzazione dei prodotti e alla scelta delle materie prime naturali.

I benefici dei cosmetici naturali

Naturalmente, dopo aver visto cos’è la cosmetica naturale e come riconoscere i prodotti naturali, è importante sottolineare i vantaggi e i benefici per la pelle, ma non solo. Anzitutto, l’efficacia dei cosmetici naturali è piuttosto alta: grazie all’assenza di derivati del petrolio e di componenti sintetici, la pelle riesce ad assorbire le sostanze con enorme facilità.

Ovviamente, dal momento in cui non utilizzeremo più prodotti con agenti chimici, la pelle riuscirà a disintossicarsi, con un risultato davvero incredibile: sarà totalmente pulita. C’è anche da dire che un cosmetico naturale può essere conservato più a lungo, e dunque durerà a tutti gli effetti di più.

Perché scegliere un cosmetico naturale?

A lungo abbiamo utilizzato prodotti di bellezza a base di siliconi e petrolati, ma non abbiamo ottenuto i risultati sperati. Il motivo è semplice: la presenza di sostanze chimiche rende un prodotto più morbido e facile da applicare, ma l’effetto ottenuto è di passaggio. In poche parole, non si nutre a fondo la pelle e si crea anche una sorta di pellicola invisibile sull’epidermide che va a bloccare la respirazione dei pori.

Con un cosmetico naturale, invece, abbiamo la possibilità di provare una maggiore concentrazione dei principi attivi puri, con l’obiettivo di nutrire in profondità il derma. C’è anche da considerare che la cosmetica naturale è sostenibile: rispetta l’ambiente e anche gli animali, offrendoci la possibilità di fare un acquisto consapevole e sicuro per la nostra bellezza e per il pianeta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.