A chi non è mai capitato di rompere la serratura della porta blindata o capire, discutendo di sicurezza con conoscenti, che la serratura della propria porta blindata non è così tanto sicura e potrebbe essere di facile accesso per chiunque.

La giusta serratura serve a proteggere la casa in cui viviamo, la nostra famiglia, lo spazio prezioso e privato che ci siamo costruiti; quindi, immaginare un’effrazione va a ledere la sicurezza personale che ci siamo creati.

È fondamentale sapere cosa fare, come agire, sostituendo la vecchia serratura con una di una porta blindata ultima generazione chiedendo l’intervento di un fabbro per sostituzione serrature.

Differenze tra cilindro e serratura

fabbro-sostituzione-serrature

Innanzitutto, per capire quando e perché bisogna sostituire la serratura occorre fare una differenza fra cilindro e serratura.

La serratura è un dispositivo che garantisce apertura e chiusura della porta blindata.

Immaginiamo una piccola scatola di acciaio in cui sono inseriti dei pistoncini che a loro volta si inseriscono nel telaio.

Se parliamo invece di cilindro, differisce dalla serratura perché è l’anima della porta blindata; la serratura dipende totalmente dal cilindro, qualora si riuscisse a scardinarlo, la porta blindata perderebbe la sua funzione.

Molte volte, erroneamente, si dice di voler sostituire la serratura, quando in realtà è il cilindro che va cambiato.

Ma, mentre cambiare una serratura richiede un lavoro lungo e complicato, sostituire il cilindro è relativamente meno laborioso: vanno smontati alcuni pezzi, quali vite e maniglia, occorre estrarre il vecchio cilindro e inserire quello nuovo.

Meno semplice, come abbiamo detto in precedenza, è il cambio totale della serratura di una casa in stile moderno.

Prima di tutto, va sganciata la porta blindata dalle cerniere, poi vanno smontati i pannelli di legno, va rimossa la vecchia serratura e sostituita con quella nuova e bisogna adattare il cilindro dall’esterno.

Il defender, ossia un monoblocco in acciaio che protegge ulteriormente il cilindro, completerà la sicurezza della porta blindata.

La cosa fondamentale è capire se è il caso di sostituire effettivamente il cilindro o solo la serratura.

Fabbro per sostituzione serrature: quali scegliere

fabbro-sostituzione-serrature

Le serrature di una porta blindata si dividono in due categorie: quelle a doppia mappa e quelle a cilindro europeo.

La serratura a doppia mappa, ossia quella più arcaica, è sicuramente quella che offre meno sicurezza; datata e facilmente aggredibile, andrebbe sostituita quanto prima.

È stata infatti la prima serratura di sicurezza, una vera rivoluzione per l’epoca, ma andando avanti coi sistemi tecnologici, ha rivelato punti deboli quali l’ingresso piuttosto ampio della chiave.

Strumenti di manipolazione, quali il grimaldello bulgaro, usato da ladri e scassinatori, potrebbero facilmente aprirla in 30-40 secondi.

La chiave di solito usata per queste vecchie serrature è quella seghettata, in ottone.

La serratura a cilindro europeo è di gran lunga la migliore; difficile da aprire con strumenti di manipolazione, presenta il cuore della serratura stessa, appunto il cilindro.

All’interno, un barilotto in cui inserire la chiave che, girando, aziona il nottolino innescando gli strumenti interni di apertura.

La serratura a cilindro europeo, di solito è protetta anche da un defender, ossia una lastra d’acciaio; quindi, capiamo bene che i tentativi di effrazione saranno vani e si potrà garantire maggiore sicurezza per l’abitazione.

Il cilindro europeo è il sistema più sicuro anche perché è difficile duplicare la chiave, e presenta fessure più strette che renderebbero complicata la manipolazione.

Esistono cilindri di vari modelli, i più comuni sono quelli tondi o a pomolo.

Ricapitolando, se la chiave non gira in maniera corretta o non entra, sostituire immediatamente il cilindro.

Nel caso in cui, si possiede una serratura a doppia mappa, vecchia e obsoleta, sostituzione immediata con una serratura a cilindro.

Per stimare un prezzo preciso per la sostituzione dell’intera serratura, occorre guardare marca e modello incise sulla chiave.

In linea generale, il costo oscilla dalle 350€ alle 500€ fino ad un tetto massimo di 800€ per porte blindate di ultima generazione.

Differente è il costo per la sostituzione del solo cilindro, il prezzo varia dagli 80€ ai 200 €.

Per quanto riguarda le tempistiche di sostituzione, indicativamente una serratura per una porta blindata porta via dalle 4 alle 8 ore; per il cilindro, minor tempo, si va dai 5 ai 25 minuti; costi e tempo spesi bene, se pensiamo alla nostra sicurezza che, al giorno d’oggi, non è mai troppa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.